Canella Bellini

Canella Bellini

Canella Bellini

Bottiglia 750 ml
Prezzo di listino SFr. 12.90
/
  • Pagamenti sicuri
  • In magazzino, pronto per la spedizione
  • In arretrato, spedizione a breve
Imposte incluse. Spedizione calcolata alla cassa.

La storia del Bellini è affascinante. Inizialmente prodotto solo in estate, quando le pesche bianche giungevano a perfetta maturazione, grazie ai suoi numerosi estimatori in ogni parte del mondo è ben presto diventato uno dei più classici dei cocktail, codificato dalla IBA (International Bartenders Association). Il suo nome, questo in pochi lo sanno, pare che derivi da quello di Giovanni Bellini, detto il Giambellino, pittore veneziano vissuto a cavallo del ‘400 e del ‘500. L’ispirazione venne infatti dal colore della tunica di un santo che appare in un suo celebre dipinto.

Vitigno: Glera

Vinificazione: La ricetta del cocktail prevede l’uso di tre parti di spumante Brut, una parte di succo e polpa di pesche bianche e alcune gocce di succo di lampone. E’ questo il segreto di quella tonalità rosa, così elegante e iconica.

Note di degustazione Una bevanda fruttata e leggera che soddisfa sia il palato che gli occhi. Prosecco e pesca si completano armoniosamente. Il segreto sono le pesche bianche che la famiglia Canella sorveglia per tutto l’anno in attesa del momento giusto per la raccolta. Devono essere mature, dolci e succose, con una polpa morbida e compatta e un profumo da far girare la testa.

Abbinamento: servito fresco come aperitivo o come base per cocktail. Senza glutine e senza zuccheri aggiunti con basso contenuto di calorie e di alcol.

Gradazione alcolica: 5% vol.

Servire a 8-10°C

 

La storia del Bellini è affascinante. Inizialmente prodotto solo in estate, quando le pesche bianche giungevano a perfetta maturazione, grazie ai suoi numerosi estimatori in ogni parte del mondo è ben presto diventato uno dei più classici dei cocktail, codificato dalla IBA (International Bartenders Association). Il suo nome, questo in pochi lo sanno, pare che derivi da quello di Giovanni Bellini, detto il Giambellino, pittore veneziano vissuto a cavallo del ‘400 e del ‘500. L’ispirazione venne infatti dal colore della tunica di un santo che appare in un suo celebre dipinto.

Vitigno: Glera

Vinificazione: La ricetta del cocktail prevede l’uso di tre parti di spumante Brut, una parte di succo e polpa di pesche bianche e alcune gocce di succo di lampone. E’ questo il segreto di quella tonalità rosa, così elegante e iconica.

Note di degustazione Una bevanda fruttata e leggera che soddisfa sia il palato che gli occhi. Prosecco e pesca si completano armoniosamente. Il segreto sono le pesche bianche che la famiglia Canella sorveglia per tutto l’anno in attesa del momento giusto per la raccolta. Devono essere mature, dolci e succose, con una polpa morbida e compatta e un profumo da far girare la testa.

Abbinamento: servito fresco come aperitivo o come base per cocktail. Senza glutine e senza zuccheri aggiunti con basso contenuto di calorie e di alcol.

Gradazione alcolica: 5% vol.

Servire a 8-10°C

 

Consegna in 2-3 giorni lavorativi.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Visualizzati di recente