47 Anno Domini LE ARGILLE Cabernet IGT Veneto 2021

47 Anno Domini LE ARGILLE Cabernet IGT Veneto 2021

47 Anno Domini LE ARGILLE Cabernet IGT Veneto 2021

Bottiglia 750 ml
Prezzo di listino SFr. 38.90
/
  • Pagamenti sicuri
  • In magazzino, pronto per la spedizione
  • In arretrato, spedizione a breve
Imposte incluse. Spedizione calcolata alla cassa.

Un viaggio, un gesto, una corsa tra i filari, hanno trasformato un istante in una ispirazione per la creazione di un Rosso di carattere, intenso e vivace, proprio come una bambina. La carezza ai grappoli rossi e profumati che Azzurra, una figlia fiera e innamorata della vita, ha fatto nelle terre di Puglia IGT diventano il simbolo di questo vino cercato e sperimentato per molto tempo.

Vitigno: 80-90% Primitivo; 5-20% Negroamaro

Vinificazione:  è del tipo tradizionale con rimontaggi quotidiani per la prima settimana e ogni due giorni per la seconda settimana di fermentazione. La temperatura di fermentazione è impostata tra i 24°C e i 28°C. Terminata la fermentazione alcolica si passa alla svinatura e alla pressatura soffice delle bucce, si predispongono le migliori condivizioni per l’avvio della fermentazione malo-lattica e, completata quest’ultima si effettuano 2 o 3 travasi prima di avviare il nostro Rosso Puglia IGT ad affinare in legno. Vengono utilizzati 2 tipi di legno, i tonneaux da 500 litri e la botte grande da 6.000 litri. Terminato l’affinamento in legno il vino è pronto per l’imbottigliamento.

Note di degustazione:  colore rosso rubino carico, con eleganti riflessi granati. Questo vino presenta profumi molto fini, intensi e persistenti ben marcati, con un ampio bouquet che spazia dalle note fruttate dove spicca soprattutto la marasca e la mora, per poi passare alle note speziate fresche tipiche dei vini del sud, come rosmarino e pepe. La chiusura è caratterizzata da profumi terziari o di invecchiamento dove cioccolato e leggera vaniglia fanno da padroni. In bocca all’entrata si presenta robusto grazie al passaggio in barrique, ma nel contempo avvolgente e caldo per i suoi 16°. Il tannino mitigato dalla presenza dell’alcool e della glicerina si percepisce in maniera velta. Il finale è pieno e rotondo. Ottimo il retrolfatto con sentori di marasca e prugna.

Abbinamento gastronomico: vino adatto per accompagnare piatti a base di carne, arrosti e stracotti, anche con pezzature importanti. Ben si sposa con fromaggi stagionati.

Gradazione alcolica: 16% vol.

Servire a 16-18°C

Premi 2019: Medaglia d'oro Mundus Vini Meininger, Medaglia d'oro del Trofeo Berliner Wein, Sommelier Wine Awards Recommended, Luca Maroni 98/100, Medaglia d'argento International Wine Challenge, Medaglia di bronzo International Wine & Spirit Competition

Un viaggio, un gesto, una corsa tra i filari, hanno trasformato un istante in una ispirazione per la creazione di un Rosso di carattere, intenso e vivace, proprio come una bambina. La carezza ai grappoli rossi e profumati che Azzurra, una figlia fiera e innamorata della vita, ha fatto nelle terre di Puglia IGT diventano il simbolo di questo vino cercato e sperimentato per molto tempo.

Vitigno: 80-90% Primitivo; 5-20% Negroamaro

Vinificazione:  è del tipo tradizionale con rimontaggi quotidiani per la prima settimana e ogni due giorni per la seconda settimana di fermentazione. La temperatura di fermentazione è impostata tra i 24°C e i 28°C. Terminata la fermentazione alcolica si passa alla svinatura e alla pressatura soffice delle bucce, si predispongono le migliori condivizioni per l’avvio della fermentazione malo-lattica e, completata quest’ultima si effettuano 2 o 3 travasi prima di avviare il nostro Rosso Puglia IGT ad affinare in legno. Vengono utilizzati 2 tipi di legno, i tonneaux da 500 litri e la botte grande da 6.000 litri. Terminato l’affinamento in legno il vino è pronto per l’imbottigliamento.

Note di degustazione:  colore rosso rubino carico, con eleganti riflessi granati. Questo vino presenta profumi molto fini, intensi e persistenti ben marcati, con un ampio bouquet che spazia dalle note fruttate dove spicca soprattutto la marasca e la mora, per poi passare alle note speziate fresche tipiche dei vini del sud, come rosmarino e pepe. La chiusura è caratterizzata da profumi terziari o di invecchiamento dove cioccolato e leggera vaniglia fanno da padroni. In bocca all’entrata si presenta robusto grazie al passaggio in barrique, ma nel contempo avvolgente e caldo per i suoi 16°. Il tannino mitigato dalla presenza dell’alcool e della glicerina si percepisce in maniera velta. Il finale è pieno e rotondo. Ottimo il retrolfatto con sentori di marasca e prugna.

Abbinamento gastronomico: vino adatto per accompagnare piatti a base di carne, arrosti e stracotti, anche con pezzature importanti. Ben si sposa con fromaggi stagionati.

Gradazione alcolica: 16% vol.

Servire a 16-18°C

Premi 2019: Medaglia d'oro Mundus Vini Meininger, Medaglia d'oro del Trofeo Berliner Wein, Sommelier Wine Awards Recommended, Luca Maroni 98/100, Medaglia d'argento International Wine Challenge, Medaglia di bronzo International Wine & Spirit Competition

Consegna in 2-3 giorni lavorativi.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Visualizzati di recente