Sandro Fay Il Glicine Valtellina Superiore Sassella DOCG 2018 | Red Wine SFr. 29

Sandro Fay Il GLICINE Valtellina Superiore Sassella DOCG 2020

Sandro Fay Il GLICINE Valtellina Superiore Sassella DOCG 2020

Bottiglia 750 ml
Prezzo di listino SFr. 29.50
/
  • Pagamenti sicuri
  • Magazzino basso, 3 articoli rimasti
  • In arretrato, spedizione a breve
Imposte incluse. Spedizione calcolata alla cassa.

La Valtellina è una piccola ma straordinaria area vinicola con una lunga storia e il carattere unico. Il vitigno più famoso della Valtellina è il Nebbiolo, chiamato Chiavennasca. Il Nebbiolo è la stessa uva responsabile dei rinomati vini Barolo e Barbaresco del Piemonte. In Valtellina assume un carattere unico grazie al terroir e al microclima della regione. Il vignetto si chiamaIl Glicine e si estende per 1 ettaro nella sottozona Sassella a 350 metri, nel comune di Sondrio. Glicine è una pianta colorata che si aggrappa alle balze rocciose che dominano l'intero appezzamento.

Vitigno: Nebbiolo (Chiavenasca)

Vinificazione: a temperatura controllato in acciao inox. Affinamento per 12 mesi in 30 hl. e 500 lt. botti di rovere

Note di degustazione: Colore rosso rubino con i riflessi granati. Naso: Note di rosa canina, confettura di lamponi, anguria, sottobosco con sentori di cedro, inchiostro e pennellate minerali. Al palato: fresco, tannico, persistente.

Abbinamenti gastronomici: formaggi stagionati, secondi di carne rossa, antipasti di carne

Gradazione alcolica: 14% vol.

Temperatura di servizio: 16-18°C

Premi: Bibenda 5/5

 

 

La Valtellina è una piccola ma straordinaria area vinicola con una lunga storia e il carattere unico. Il vitigno più famoso della Valtellina è il Nebbiolo, chiamato Chiavennasca. Il Nebbiolo è la stessa uva responsabile dei rinomati vini Barolo e Barbaresco del Piemonte. In Valtellina assume un carattere unico grazie al terroir e al microclima della regione. Il vignetto si chiamaIl Glicine e si estende per 1 ettaro nella sottozona Sassella a 350 metri, nel comune di Sondrio. Glicine è una pianta colorata che si aggrappa alle balze rocciose che dominano l'intero appezzamento.

Vitigno: Nebbiolo (Chiavenasca)

Vinificazione: a temperatura controllato in acciao inox. Affinamento per 12 mesi in 30 hl. e 500 lt. botti di rovere

Note di degustazione: Colore rosso rubino con i riflessi granati. Naso: Note di rosa canina, confettura di lamponi, anguria, sottobosco con sentori di cedro, inchiostro e pennellate minerali. Al palato: fresco, tannico, persistente.

Abbinamenti gastronomici: formaggi stagionati, secondi di carne rossa, antipasti di carne

Gradazione alcolica: 14% vol.

Temperatura di servizio: 16-18°C

Premi: Bibenda 5/5

 

 

Consegna in 2-3 giorni lavorativi.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Visualizzati di recente