Puglia Wines

Puglia

2 prodotti
    2 prodotti
    Tormaresca NEPRICA Primitivo Puglia IGT 2021 | Rotwein
    CHF 11.00
    Primitivo di Manduria 2016 DOC | Red Wine SFr. 20
    Primitivo di Manduria 2016 DOP | Vino Rosso
    CHF 20.00

    Puglia (Puglia per molti anglofoni) è una lunga e sottile regione vinicola nell'estremo angolo sud-orientale dello "stivale" d'Italia. Per continuare l'analogia calzaturiera spesso usata per illustrare la forma dell'Italia, la Puglia va dalla punta del tallone fino a poco sotto l'altezza della metà del polpaccio, dove lo "sperone" della penisola del Gargano si protende nel mare Adriatico.

    Il tacco (la penisola salentina) occupa la metà meridionale della regione, ed è di grande importanza per l'identità pugliese. Non solo differenze culturali e geografiche rispetto al nord Puglia, ma anche i vini sono diversi. Laddove il nord è leggermente più collinare e più connesso ai costumi e alle pratiche enologiche dell'Italia centrale, il sud è quasi interamente pianeggiante e conserva un forte legame con il suo passato greco-romano. 

     

    A cavallo del secolo, solo una piccola percentuale del vino pugliese era di qualità DOC; tale cifra è ora in costante aumento e vengono introdotti nuovi DOC. Nel 2010 la regione ha addirittura ottenuto la sua prima DOCG nel Primitivo di Manduria Dolce Naturale, seguito l'anno dopo da un trio di vini rossi tirati fuori dal Castel del Monte DOC.

    La "vera" Puglia si trova a sud, al di sotto della linea Brindisi-Taranto, che traccia il tratto più meridionale della via Appia. Qui i vini sono ottenuti da vitigni quasi unici della zona, mentre al nord le uve prevalenti sono quelle utilizzate in tutto il centro e nord Italia (come Sangiovese e Montepulciano).

    Le uve pugliesi più ovviamente purosangue sono il Negroamaro e il Primitivo, mentre il Verdeca è l'unico esempio saliente tra i bianchi di questa calda regione a predominanza rossa. Il Primitivo è di casa a Manduria e Gioia del Colle, e crea vini robusti e potenti conosciuti localmente come "mirr test" (vino duro).

    Il Negroamaro è più diffuso e definisce i vini rossi della maggior parte delle DOC della Puglia meridionale. Il comune costiero di Ostuni segna il confine settentrionale di questa zona più pugliese, con i suoi bianchi a base di Impigno (incrocio di Bombino Bianco e Quagliano) ei rosati di Ottavianello (Cinsaut). Dolce a base di moscato Moscato di Trani e Gravina (fatto di Greco Bianco) offrono una tregua dal mare dei vini rossi qui. (© Wine-Searcher). 

    Visualizzati di recente